Skip to main content

LA BIODIVERSITÀ È UN’AZIONE, NON UNA PAROLA

Il 22 maggio 2021 è la Giornata Internazionale della Biodiversità. Un tema che per noi è un affare quotidiano, come dichiariamo già nel nostro logo: l’impronta di una rana. Le rane si trovano solo su terreni estremamente puliti e il nostro obiettivo è creare prodotti che non inquinino e non lascino residui. In altre parole un terreno che sia un habitat ideale per questi animali. Scegliere l’impronta della rana è un simbolo ancora più forte della rana stessa, che va più in profondità. Noi lasciamo l’impronta nei campi dove vengono applicati i nostri prodotti in maniera netta e molto evidente, anche ad occhio nudo.

COME I NOSTRI PRODOTTI DIFENDONO LA BIODIVERSITÀ

L’agricoltura professionale a residuo zero, quella che applichiamo noi con i nostri prodotti, ha come obiettivo principale quello di nutrire la terra e le sue colture. Lo fa agendo dall’interno, direttamente sui processi vitali e di autodifesa della pianta. Sono prodotti che vengono assimilati e non semplicemente applicati esternamente. Ci sono delle analisi scientifiche, sia su campi trattati che non trattati con l’agricoltura con prodotti ad alta diluizione come i nostri, che dimostrano l’efficacia del prodotto. Le differenze che si riscontrano sono nette.

COME SI VEDE SE UN TERRENO È VIVO E SANO?

Il nostro obiettivo è ridare vita alla tua agricoltura. Ma come si vede se il nostro metodo funziona? Un terreno manifesta la sua biodiversità in tanti modi. Eccone alcuni:

  • Ci abitano tanti insetti utili, funghi utili e vari microorganismi importanti per l’equilibrio del terreno
  • Convivono diverse erbe, piante e semi. Più specie differenti coesistono, più ricchezza c’è.
  • Dalle analisi dovrà emergere un PH adatto alla coltura piantata, un equilibrio dei nutrienti principali.

TUTTI POSSIAMO FARE LA NOSTRA PARTE

Sfatiamo il mito che la biodiversità sia compito solo di agricoltori e ricercatori, la biodiversità è una sfida per tutti, perché da lei dipende il nostro futuro e quello della nostra Terra. Tutti, nel nostro piccolo, possiamo fare qualcosa per tutelarla.

  1. Tenere una casetta degli insetti nelle nostre case
    Un piccolo gesto, che può salvare tanti piccoli animali. La casetta degli insetti la puoi mettere nel tuo giardino o terrazzo e diventerà un rifugio per l’inverno per gli insetti o un luogo sicuro per la loro riproduzione. Puoi vedere qui qualche esempio di casetta, anche fai da te.
  1. Comprare dagli agricoltori
    Preferire un acquisto di frutta o verdura direttamente dal produttore, piuttosto che al supermercato, significa sostenere un’agricoltura pulita e sana. Oltre a mangiare prodotti più buoni dal punto di vista nutritivo e del sapore.

 

  1. Riciclare, riciclare, riciclare
    È una forma di rispetto per l’ambiente e la terra che, fortunatamente, oggi si insegna anche a scuola. Ma è giusto ricordarlo sempre, in ogni oggetto che dobbiamo buttare.

 

  1. Assapora la biodiversità
    Imparare a riconoscere un prodotto coltivato in un terreno ricco di biodiversità, è un modo per imparare a fare selezione tra le cose che mangiamo. Educare il palato ad un gusto vero, fa bene alla terra, perché poi andremo a cercare i prodotti coltivati in modo sostenibile. Un ottimo lavoro su questo fronte lo fa Slow Food, che vi invitiamo a seguire.

Diffendiamo la biodiversità insieme?

Matteo

Author Matteo

More posts by Matteo

Leave a Reply

Close Menu

INTACT SRL